SEZIONE TRASPARENZA





Scarica / Leggi Statuto

Scarica / Leggi ORGANIGRAMMA Fondazione Biffi Onlus

Scarica / Leggi Aggiornamenti e modifiche al Modello Organizzativo

Scarica / Leggi Politica del sistema di gestione qualità e sicurezza

Scarica / Leggi Nomina Responsabile della Protezione dei Dati personali - DPO

OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE ai sensi dell’art. 1, commi 125 ss., legge 04/08/2017 n. 124, come modificati dal Decreto-Legge del 30/04/2019 n. 34 art. 35

Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici erogati dalla P.A. non aventi carattere generale e privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria, Anno 2020



OBBLIGHI DI TRASPARENZA EX D.LGS. N. 33/2013

ATTIVITÀ E PROCEDIMENTI

Nella presente sezione si forniscono gli estremi delle attività autorizzate accreditate e contrattualizzate gestite ed erogate da questo Ente.
Non svolgendo funzioni amministrative pubblicistiche con poteri autoritativi, non vi è un’ “attività amministrativa” soggetta alla norme sul procedimento amministrativo ex Legge 241/1990, con conseguenti obblighi di pubblicazione delle relative informazioni

U.d.O Accreditamento
R.S.A. DGR VII/5104 del 18/07/2007
R.S.A. aperta DGR VII/5104 del 18/07/2007
ADI D.d.g. 12302 del 17/12/2013

BANDI GARA / CONTRATTI

Dati da pubblicarsi “QUALORA L'ENTE RISULTI STAZIONE APPALTANTE”, nel caso in cui operi una procedura di carattere pubblicistico.
La Fondazione Biffi Onlus è Ente di diritto privato che opera in regime privatistico e non è tenuta, salvo casi eccezionali di fruizione di contributi pubblici ad hoc, all'espletamento di gare o bandi di carattere pubblicistico

NON RISULTANO ADOTTATI ALLA DATA DEL 08/02/2021 BANDI DI GARA O CONTRATTI DI TALE NATURA.

SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI, VANTAGGI ECONOMICI EROGATI A TERZI

Non sono presenti sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici erogati a terzi

BILANCI

Scarica / Leggi Dati Bilancio 2019 - ADI

Scarica / Leggi Dati Bilancio 2019 RSA

SERVIZI EROGATI

Scarica / Leggi Carta dei servizi RSA

Scarica / Leggi Carta dei servizi ADI

Scarica / Leggi Carta dei servizi RSA Aperta

LISTA D'ATTESA

Gestione liste d'attesa RSA

Tabella tempi di attesa previsti e tempi medi effettivi di attesa

Stazione erogata Tempi previsti di attesa Tempi di attesa medi
R.S.A. 6 mesi 8 mesi
R.S.A. aperta 3 gg.
ADI 5 gg.

ACCESSO CIVICO

L'accesso civico (semplice o generalizzato) consente a chiunque di accedere a dati, documenti e informazioni delle pubbliche amministrazioni senza necessità di dimostrare la sussistenza di uno specifico interesse giuridicamente tutelato (Art. 5, D.Lgs. 33/2013).

L’accesso civico può essere esercitato esclusivamente per la richiesta di documenti, informazioni o dati relativi esclusivamente all’attività di pubblico interesse svolta dalla Fondazione Biffi Onlus, ossia all’attività sanitaria e sociosanitaria accreditata e/o contrattualizzata con il Servizio sanitario regionale (RSA, ADI, RSA aperta, ecc.).

- L’accesso civico semplice consiste nel diritto di chiunque di richiedere a Fondazione Biffi Onlus documenti, informazioni o dati per i quali è prevista la pubblicazione obbligatoria, nei casi in cui gli stessi non siano stati pubblicati, anche parzialmente, o aggiornati nella “Sezione trasparenza” del sito web di Fondazione Biffi Onlus

- L'accesso civico generalizzato consiste nel diritto di chiunque di accedere a dati e documenti detenuti da Fondazione Biffi Onlus, ulteriori rispetto a quelli sottoposti a obbligo di pubblicazione, a esclusione di quelli rientranti nei casi di esclusione previsti dall’articolo 5-bis del decreto trasparenza.

>L’Istanza di accesso civico non può essere generica, ma deve identificare i dati, le informazioni o i documenti richiesti

Come trasmettere l'istanza di accesso civico

Per proporre l’istanza di accesso civico semplice o generalizzato si dovranno utilizzare gli appositi moduli scaricabili dal sito web della Fondazione.

L'istanza di accesso civico deve essere inoltrata al Responsabile della trasmissione e della pubblicazione dei dati e dei documenti di Fondazione Biffi Onlus a) per via telematica secondo le modalità previste dal decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82:

Si dovrà stampare e compilare il modulo e poi

- digitalizzarlo in file formato pdf, apponendovi in esso la firma digitale;

- apporre sul modulo cartaceo stampato e compilato la firma autografa e quindi digitalizzarlo in formato pdf: in tal caso dovrà essere inviato insieme a una copia di un documento di identità.

L’invio deve avvenire tramite PEC all’indirizzo: pec@fondazionebiffi.it

Solo in caso di accesso civico semplice, il modulo, come sopra predisposto (firmato digitalmente o firmato analogicamente e digitalizzato in formato pdf con allegata carta di identità), potrà essere inviato via mail, all’indirizzo: fondazione biffi@gmail.com b) con raccomandata A.R: in questo caso il modulo per l’accesso civico generalizzato dovrà essere stampato, compilato, firmato e trasmesso, unitamente a fotocopia della carta di identità, all'indirizzo: Responsabile della trasmissione e della pubblicazione dei dati e dei documenti di Fondazione Biffi Onlus. Via dei Ciclamini n. 34, 20147 Milano.

Solo in caso di accesso civico semplice, il modulo, come sopra predisposto, potrà essere inviato con posta ordinaria

c) con consegna del modulo, debitamente compilato e firmato, direttamente all’ufficio del Responsabile, presso la sede della Fondazione Biffi Onlus. Via dei Ciclamini n. 34, 20147 Milano in orari di ufficio, che rilascerà ricevuta.

Rimedi disponibili in caso di mancata risposta o in caso di rifiuto parziale o totale all’accesso civico generalizzato

In caso di rifiuto totale o parziale all’accesso civico generalizzato o di mancata risposta entro trenta giorni dalla presentazione della richiesta, il richiedente può presentare istanza di riesame (.pdf) al Direttore Generale Fondazione Biffi Onlus. Via dei Ciclamini n. 34, 20147 Milano, che decide con provvedimento motivato, entro il termine di venti giorni, con le stesse modalità sopra descritte per la presentazione dell’istanza.

ACCESSO DOCUMENTALE

L’accesso documentale è disciplinato e trattato secondo le norme e le modalità previste dalla legge 7 agosto 1990, n. 241, richiamata dall’art. 5, comma 11, D.lgs. 33/2013 e dal Decreto del Presidente della Repubblica 12 aprile 2006, n. 184

L’accesso può riguardare solo atti e documenti riguardanti l’attività di pubblico interesse svolta dalla Fondazione Biffi Onlus, ossia all’attività sanitaria e sociosanitaria accreditata e/o contrattualizzata con il Servizio sanitario regionale (RSA, ADI, RSA aperta, Servizio cronicità, ecc.) e può essere richiesto solo se il richiedente ha un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è chiesto l'accesso.

L’istanza è presentata utilizzando gli appositi moduli scaricabili dal sito web della Fondazione. In essi devono essere specificamente indicati i dati, le informazioni o i documenti richiesti nonché la motivazione dell’accesso, con esplicitazione dell’interesse.

MODULISTICA e DOCUMENTAZIONE

Di seguito sono disponibili i moduli in formato PDF, da compilare e firmare e la normativa di riferimento.

Norme di riferimento:

Legge dell’art. 1, commi 125 - 129, legge 04/08/2017 n. 124, Legge dell’art. 1, commi 125 - 129, legge 04/08/2017 n. 124

Decreto Legislativo del 14 marzo 2013, n. 33

Determinazione ANAC n. 1134 del 8/11/2017 e allegato 1


Moduli da utilizzare per l’accesso civico e documentale:

Modello istanza di accesso documentale l. n. 241/1990 (PDF) Modello Istanza di accesso civico D.Lgs. 33/2013 (PDF)

Responsabile della trasmissione e della pubblicazione dei dati e dei documenti di Fondazione Biffi Onlus

Direttore Generale – Dott. Niro Vincenzo
Via dei Ciclamini n. 34, 20147 Milano
Tel.: 0248302825
PEC: fondazionebiffi@pec.it
EMAIL: fondazione biffi@gmail.com

R.S.A. "Villa Antonietta"
Via dei Ciclamini, 34 - 20147 Milano
02 48 30 28 25 - 02 48 30 22 13
fax 02 41 51 942

info@fondazionebiffi.it